In vino veritas

Cari amici, quest’oggi vi vogliamo proporre una novità. Non un tavolo a cui ci siamo seduti ma un’esperienza che abbiamo avuto il piacere di fare, ovviamente legata al tema culinario e beverino.

Durante le nostre ferie estive, infatti, abbiamo avuto occasione di visitare la Cantina Antinori a San Casciano in Val di Pesa e abbiamo subito pensato di condividere con voi i dettagli di questa piacevolissima scoperta.

La cantina, inaugurata il 25 ottobre 2012, è la prova del forte legame della famiglia Antinori con la sua terra d’origine. La struttura è stata costruita interamente con materiali locali e con grande rispetto per l’ambiente e per il paesaggio toscano.

Non appena arriverete quasi farete fatica a scorgerla! La cantina, infatti, sorge all’interno di una collina ed è praticamente invisibile dall’esterno. Fanno eccezione due lunghe fenditure orizzontali caratterizzate prevalentemente da enormi vetrate.  Questo risultato è frutto di un’architettura volta a realizzare una struttura che avesse un basso impatto ambientale e un alto risparmio energetico.

Non appena entrati sarete immersi in un’ambiente molto moderno, spazioso e luminoso, dove le bottiglie di vino hanno un ruolo da protagonista.

Presso la Cantina Antinori avrete la possibilità di effettuare diverse tipologie di visita, alla scoperta della famiglia Antinori, del loro metodo di lavoro e dei prodotti finiti che realizzano. Noi abbiamo optato per la “visita barricaia” che, per un costo di 25€ a persona, include un viaggio nella storia della famiglia Antinori tramite la visione di un breve film, il percorso nelle aree dedite alla vinificazione ed affinamento, per arrivare alla fase di degustazione di 3 dei vini prodotti presso la cantina.

La visita è molto suggestiva e ben strutturata. Avrete modo di vedere tutte le aree della cantina seguendo l’intero processo che dall’acino di uva porta alla realizzazione del prodotto finito. Se siete appassionati di vino e se siete curiosi, non perdetevi questa opportunità. Il contesto, il verde, l’architettura, il profumo, i materiali, il gusto sono parte di un insieme davvero ben pensato ed estremamente interessante.

Personalmente abbiamo apprezzato molto di più la visita che non la degustazione. I vini proposti non erano, infatti, tra quelli di punta della cantina e non hanno incontrato totalmente i nostri gusti. Ma questo non toglie che sia comunque da provare come coronamento del percorso.

IMG_7473

 

Vi consigliamo di andare presso la Cantina Antinori se vi trovate in Toscana oppure se decidete di trascorrere nei dintorni un piacevole weekend culinario, come è successo nel nostro caso. Sicuramente avrete occasione di vivere una mezza giornata in modo diverso dal solito, stuzzicando la vostra curiosità e, in parte, anche le vostre papille.

Per l’occasione abbiamo creato un prospettino ad hoc, con voci che più si avvicinano al tipo di esperienza proposta.

Per riassumere ecco il nostro prospettino sulla Cantina Antinori:

VINO DEGUSTATO: 3/5

VISITA: 4,5/5

LOCATION: 4,5/5

QUALITA’/PREZZO: 4/5 (VISITA BARRICAIA)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...