Dove c’è Toscana, c’è carne

Cari amici, oggi vi portiamo in una nuova regione, alla scoperta dei suoi sapori e delle sue tradizioni. Siamo in Toscana e più precisamente a San Gimignano. Appena fuori dal paese troverete il ristorante di cui vi parleremo oggi, Osteria La Saletta.

Appena entrati, vi sentirete immersi in un vero bijoux. Un locale molto piccolo, caldo e rustico. Il legno domina all’interno del locale insieme alle bottiglie di vino. Il tutto crea un’atmosfera genuina, famigliare ma con un pizzico di raffinatezza. Il personale, accogliente e preparato, vi accompagnerà al tavolo e sarà al vostro fianco per dare risposta a qualsiasi vostra curiosità.

Non appena vi verrà dato il menù inizierete davvero ad addentrarvi nella toscana, quella vera, originale, genuina. Vi assicuriamo che sarete indecisi su cosa ordinare di fronte a tanta bontà. Dopo un primo momento di indecisione, abbiamo finalmente scelto cosa prendere.

La nostra cena è cominciata con la divisione di un antipasto, un’assaggio di pecorino di Pienza con le sue salse di accompagnamento rispettivamente a base di mirtilli, cipolle, tartufo, miele e peperoni. Davvero un inizio con il botto. I formaggi, dal più dolce al più intenso, in abbinamento alle salse hanno sprigionato il loro sapore in modo ancora più vigoroso.

IMG_4368aaaaaa

A seguito, abbiamo deciso di prendere un primo da dividere, giusto per non perdere l’occasione di assaggiare un piatto in più! Abbiamo quindi optato per una gramigna con salsiccia in crema di parmigiano. Il nome del piatto parla da solo. Una vera gioia per il palato. Non possiamo fare altro che consigliarvi di ordinarla e godervi la sua bontà.

IMG_4370

Sui secondi io e Luca abbiamo preso strade diverse. Io ho scelto la tradizione ordinando la tagliata di chianina, mentre luca ha osato con un filetto al Brunello di Montalcino. Entrambe le pietanze erano cucinate con immensa maestria. Il sapore della carne si sentiva già dal profumo e al primo boccone è stato davvero amore a prima vista.

Ormai ci conoscete, quindi saprete che sulla scia di queste prelibatezze non potevamo certo farci mancare il dolce. Abbiamo quindi optato per una rivisitazione dei cantucci. Ci hanno servito 4 cantucci diversi, uno tradizionale con mandorle e pinoli, uno con i fichi, uno con l’uvetta e uno con il cioccolato. I cantucci vanno mangiati proprio in quest’ordine perché, bagnati nel vin santo, rilasciano un’intensità via via in crescendo. Inutile dirvi che erano buonissimi.

IMG_4380

Per tutte le pietanze che abbiamo ordinato, più un’ottima bottiglia di vino abbiamo speso 55€ a testa. Vi assicuriamo che la spesa vale assolutamente la cena. Senza dubbi! Per la dimensione del locale vi consigliamo di andarci in gruppi piccoli, che sia tra amici o in famiglia.

Insomma, avrete capito che siamo rimasti iper soddisfatti dalla nostra cena. Quindi se vi capiterà di passare in zona, non perdete l’occasione di fermarvi. Accettate il consiglio.

Per riassumere ecco il nostro prospettino sull’ Osteria La Saletta:

CIBO: 4,5/5

SERVIZIO: 4/5

LOCATION: 3,5/5

QUALITA’/PREZZO: 4/5

FASCIA PREZZO: Alta (compresa tra 40€ e 60€ a persona)

Un pensiero riguardo “Dove c’è Toscana, c’è carne

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...