La pizza che non ti aspetti

Siete amanti della pizza? Allora non potete certo farvi mancare una tappa da Lievità, a Milano, in via Carlo Ravizza.

Il locale non è particolarmente spazioso ma ben curato ed ospitale. Proprio per le dimensioni, non vengono accettate prenotazioni. Per questo motivo il nostro consiglio è quello di provarlo in un’occasione tranquilla, con pochi intimi e possibilmente evitando il sabato sera in orario di punta.

Il personale è disponibile ed espansivo, a ricordare l’autentica tradizione verace del Sud Italia. Alcuni volti potrebbero risultarvi famigliari. I proprietari, infatti, sono gli stessi di Trita, uno dei primi slow food di hamburger aperti a Milano.

Il menù di lievità si compone di molte pizze diverse. La loro particolarità è che ognuna viene realizzata con ingredienti vari. Potrete trovare pomodori di diversa origine, forma e colore, così come differenti tipi di mozzarella e di farina. Insomma, un menù per tutti i gusti e per tutte le esigenze!

La pizza è quella tipica napoletana, il bordo è più spesso e morbido mentre il centro è sottile ed avvolgente.

Quando io e Luca siamo andati a cena da Lievità non ci siamo certo fatti mancare il pezzo forte del menù: la tipica (e leggera!) pizza fritta.  In pieno stile napoletano viene infatti proposta questa leccornia.  L’impasto della classica pizza viene fritto, quindi viene farcito con il pomodoro e messo in forno per pochi minuti. Una volta sfornato viene arricchito da foglie di basilico e scaglie di pecorino. Vi lascio immaginare la sensazione che si prova mordendo questa pizza!
In un primo momento si sente la croccantezza dell’impasto, per poi lasciare spazio ad un esplosione di gusto ed intensità data dalla combinazione degli ingredienti.
Il nostro consiglio è quello di prendere la pizza fritta come antipasto diviso. Un’intera pizza fritta, infatti, rischierebbe di risultare troppo pesante e di impedire l’assaggio delle altre opzioni altrettanto succulente.

La spesa è assolutamente proporzionata alla qualità e quantità degli ingredienti proposti.
Nel nostro caso, una pizza fritta come antipasto, due pizze farcite, una coca cola , una birra e una bottiglia d’acqua hanno portato ad un conto di circa di 20 euro a testa.

Non fatevi mancare la tappa da Lievità, ne varrà la pena!

Per riassumere ecco il nostro prospettino su Lievità:

  • Cibo: 4/5
  • Servizio: 4/5
  • Location: 3/5
  • Rapporto qualità-prezzo:4/5
  • Fascia di prezzo: Media (compresa tra 20€ e 40€ a persona)

Lievità Menu, Reviews, Photos, Location and Info - Zomato

Un pensiero riguardo “La pizza che non ti aspetti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...